Chi Siamo

Senza Trucco è un progetto che riunisce in sè le nostre due grandi passioni: cinema e vino.

Nel 2011 abbiamo avuto l’idea di girare un documentario sulle donne del vino naturale, intitolato Senza Trucco e di creare un blog con lo stesso nome, due cose che ci hanno permesso di essere conosciuti in giro per il mondo. Al centro di tutto c’è la ricerca della qualità, sia cinematografica che enologica. Un progetto che è nato quasi per gioco, in piccolo, per diventare grande da solo e prendere strade che mai ci saremmo potuti immaginare.

Nel dicembre del 2013, Senza Trucco è infatti diventato anche il nome di una distribuzione di vini naturali che opera su Torino e si sta allargando a tutto il Piemonte e a Milano. La passione, si sa, non ha limiti e poco per volta le aziende che rappresentiamo sono aumentate, fino ad arrivare a a più di trenta.

Giulia Graglia

GIULIA GRAGLIA

Nata a Torino, dopo il liceo classico si laurea a pieni voti in Lettere con indirizzo Cinematografico con una tesi di ricerca sul cinema muto, con cui vince la borsa di studio del Museo del Cinema.

Si trasferisce a Roma dove frequenta un Master biennale di Regia Cinematografica e vince la borsa di studio come migliore studente del corso. Inizia a lavorare sui set come assistente alla regia e aiutoregista, mentre scrive soggetti e sceneggiature per lungometraggi e revisiona sceneggiature per registi cinematografici.

Intanto prende il diploma da Sommelier AIS e inizia a lavorare nel mondo del giornalismo enogastronomico, appassionandosi soprattutto al vino naturale. Continua parallelamente a realizzare video e fa parte del gruppo di fondazione dei due blog dissapore.it e intravino.it

Nel dicembre 2009 inizia le riprese del documentario Senza Trucco – Le donne del vino naturale, scritto e realizzato con Marco Fiumara. Contemporaneamente apre il blog omonimo, molto seguito sin dalla sua nascita. Il documentario, uscito nel giugno del 2011, vince diversi festival e, l’anno successivo, esce anche il secondo documentario a tema enologico, Il Re del Mosto – ovvero l’uomo che inventò la Barbera.

Nel 2012 vince il concorso dell’ISMEA (Ministero per le Politiche Agricole) per la selezione di giovani registi e realizza il documentario Voglio Vivere Così, su un’azienda biologica calabrese. Nel novembre del 2012 nasce Teo e dopo sei mesi tutta la famiglia si trasferisce a Torino. A dicembre del 2013 apre la distribuzione di vini naturali Senza Trucco.

Marco Fiumara

MARCO FIUMARA

Laureato a pieni voti in Storia del Cinema con una tesi sull’uso del suono nei film di Stanley Kubrick, nel 1990 consegue il diploma in Tecnica del Suono al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Dopo alcuni anni di esperienza come fonico e tecnico luci in teatro, ha sempre lavorato come fonico di presa diretta per il cinema e la televisione, partecipando a oltre 50 produzioni fra lungometraggi, film TV e documentari. E’ stato candidato tre volte al David di Donatello e al Nastro d’Argento per il miglior sonoro e ha insegnato in diverse scuole di cinema italiane, fra cui il Centro Sperimentale di Cinematografia, la Zelig di Bolzano, la Scuola Provinciale di Roma Volonté e la ACT.

E’ anche produttore di documentari e ha prodotto con il marchio Effetto Notte i documentari di Gianfranco Pannone Piccola America (1991), Lettere dall’America (1995), L’America a Roma (1997) e Scorie in libertà (2012).

Con Giulia Graglia ha scritto e prodotto Senza Trucco – Le donne del vino naturale (2011) e Il Re del Mosto (2012). Tutti i documentari prodotti hanno vinto diversi premi.

Da quando conosce Giulia inizia a frequentare il mondo delle fiere del vino naturale e si appassiona al settore, tanto da avere assieme a lei l’idea di aprire una distribuzione. Nel 2013 si trasferisce con Giulia e Teo a Torino e, oltre alla professione di fonico, segue la distribuzione.